Nuove prospettive quotidiane

Nuove prospettive quotidiane

L’appartamento di circa 90 m2, disposto secondo la direttrice nord/sud, necessitava di un ripensamento generale che consentisse di sfruttare al meglio la metratura a disposizione, per ricavarne una zona giorno luminosa e spaziosa, due bagni eleganti e funzionali, tre camere da letto, un ripostiglio e una lavanderia. Il progetto, pensato in ogni dettaglio, è riuscito nell’intento grazie ad un attento studio dei volumi e dei divisori e alla riduzione degli spazi di attraversamento. La progettazione attenta dell’illuminazione diretta e diffusa ha consentito la creazione di nuove spazialità in cui tutti i momenti della vita quotidiana si declinano in ambienti armonici e accoglienti. Il particolare assito del pavimento piallato a mano e posato su un massetto riscaldato, dona eleganza e calore alla casa, esaltandone la vivibilità. L’isola disegnata in modo da proseguire il naturale colore del parquet in un piano che funga anche da tavolo per i momenti di convivialità, si prolunga incastrandosi in un mobile multifunzione che ospita vani per gli oggetti sia dal lato cucina sia dal lato dell’ingresso e una funzionale cappottiera. Una parete sospesa sopra al comino accoglie il televisore e le nicchie d’arredo che forano lo spessore murario lasciando circolare la luce naturale tanto da trasformare il living in uno spazio fluido e multifunzionale.

Date:

Con sede a Roma e collaborazioni in tutta Italia dal 2000, lo Studio Acrivoulis è attivo nel campo dell’architettura, della progettazione urbana e dell’interior design, ma anche impegnato nel dibattito culturale sul fronte professionale.